Comunicato stampa: capigruppo maggioranza consiglio comunale di Cagliari su Tuvixeddu.

I gruppi della maggioranza di centrosinistra al Comune di Cagliari hanno voluto avviare un approfondimento tecnico per supportare l’azione della giunta e del Sindaco sul tema di Tuvixeddu. Abbiamo ritenuto di dover analizzare la materia considerando tutti gli atti che si sono succeduti nel tempo, ma soprattutto le deliberazioni della Giunta Comunale del 18 marzo u.s. e del Consiglio Comunale del 28 marzo u.s., approvate con una frettolosità sospetta come ultimi atti della scorsa consiliatura, in merito alla rimodulazione del Progetto Coimpresa su Tuvixeddu che prevedeva uno spostamento di cubature, nonché in relazione alla ultime due sentenze del Consiglio di Stato.
Abbiamo quindi chiesto ad alcuni colleghi consiglieri con competenze specifiche di svolgere un approfondimento sulla materia da un punto di vista tecnico giuridico e dello stato degli atti.
Nell’ambito di quest’attività di approfondimento abbiamo invitato alcuni autorevoli esperti del mondo ambientalista e della cultura che da anni si sono occupati di Tuvixeddu e abbiamo raccolto i loro pareri e suggerimenti. Prossimamente intendiamo incontrare anche le altre parti interessate.
Come si è proceduto fino ad ora crediamo che ci sarà una forte interazione e confronto tra maggioranza consiliare, giunta e sindaco per arrivare ad una decisione pienamente condivisa.
L’interesse dell’amministrazione e della maggioranza di centrosinistra è sicuramente quello di mettere un punto definitivo sulla vicenda Tuvixeddu valorizzando lo straordinario pregio ambientale, archeologico e paesaggistico del sito.
I Capigruppo di maggioranza
Davide Carta
Sergio Mascia
Giovanni Dore
Enrico Lobina
Raimondo Perra
Cagliari, 8 settembre 2011

(745)

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>