L’ultimo scippo e la mia prima proposta di legge.

di Giovanni Dore

Si può far politica senza sprecare fondi pubblici ?

Per tanti dei consiglieri regionali uscenti no.

Io ho dimostrato che si può abbinare impegno e iniziativa politica al risparmio.

 Ho rotto col mio ex partito proprio per questo; si predicava bene e si razzolava male e si aspirava ai posti più elevati senza nessuna autocritica. Avevo promesso il mio resoconto in Consiglio comunale che è il seguente:

dal quale si rileva che si può svolgere attività politica senza sprecare risorse pubbliche e perfino restituendone una buona parte ai cittadini.

***

In Consiglio regionale, invece, le recenti inchieste hanno svelato che i fondi pubblici messi a disposizione per l’attività istituzionale delle ultime due legislature sono stati spesi, spesso, usati in modo scorretto (c.ca 8 milioni di euro).

Soltanto prima dello scioglimento del Consiglio questi fondi sono stati soppressi con la L.R. n. 2/2014. L’art. 10 però ha sancito un ulteriore spreco, consentendo ai gruppi di “elargire” i fondi non spesi (c.ca 2 milioni di euro) ad una qualsiasi onlus o associazione a propria scelta (comprese quindi quelle che, notoriamente, fungono da comitati elettorali !).

Nulla si dice invece sulle somme scorrettamente spese dai consiglieri.

La mia prima proposta di legge sarà pertanto quella di:

a)      prevedere un nuovo articolo in base al quale “l’amministrazione regionale si costituisca parte civile in tutti i procedimenti penali riguardanti accuse di peculato a carico di consiglieri regionali o componenti della giunta, al fine di recuperare le somme in favore del bilancio regionale

b)      modificare l’art. 10, prevedendo che “i fondi non spesi o recuperati vengano resituiti al bilancio regionale, nei capitoli  destinare alle politiche per il lavoro”.

Con questo primo atto non cambieremo le sorti economiche dell’isola, ma intendiamo dare un esempio, per oggi ed il futuro, al popolo sardo sul fatto che il nuovo Consiglio Regionale, intenda invertire la rotta rispetto al passato sul corretto utilizzo delle risorse pubbliche.

E non appena eletto andrò a bere un caffè con Ornella Piredda che ha dato origine alle attuali inchieste ( >> video) .

  (2118)

One thought on “L’ultimo scippo e la mia prima proposta di legge.

  1. Pingback: Lo scippo dell’ultima tranches dei fondi regionali: “detto-fatto”. |

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>